goal.jpeg

Il Master ha lo scopo di realizzare un percorso formativo che risponda alla richiesta, in costante aumento, di esperti nell’ambito della valutazione e del trattamento dei disturbi cognitivi e neuropsicologici nell’adulto e nell’anziano.

In particolare, il Master mira a fornire conoscenze approfondite nei seguenti ambiti:

  • basi anatomofisiologiche dei diversi quadri eziologici (patologie 
    neurodegenerative, vascolari, traumatiche e autoimmuni)
    caratterizzati da deficit di natura cognitiva;

  • procedure per la diagnosi di disturbi cognitivi e neuropsicologici;

  • somministrazione dei test psicologici di maggior rilievo per la valutazione
    delle competenze cognitive, comunicative e prassiche;

  • indicazioni sul trattamento dei quadri clinici emersi nel processo di valutazione.

Una parte consistente delle attività formative previste dal master riguarderà
l’approfondimento pratico degli strumenti impiegati per la valutazione dei deficit cognitivi e neuropsicologici attraverso esercitazioni su casi clinici. Gli allievi pertanto svilupperanno le competenze per affrontare nella pratica clinica una grande varietà di disturbi, quali ad esempio: deficit delle funzioni attentive; disturbi della memoria; disturbi delle funzioni esecutive; disturbi del linguaggio e della comunicazione; disturbi cognitivi legati all’invecchiamento cerebrale e alle demenze; disturbi cognitivi associati a lesioni cerebrali ed altre patologie che interessano il sistema nervoso centrale.

SBOCCHI PROFESSIONALI:

  • libero professionista in ambito clinico-diagnostico e clinico-riabilitativo, offrendo prestazioni a singoli utenti e/o ad Associazioni, Organizzazioni ed Onlus

  • professionista in Centri Riabilitativi e Strutture Ospedaliere (es., ambulatori UVA-CDCD, reparti e servizi di neurologia e neuroriabilitazione) che si occupano di pazienti affetti da patologie neurologiche (demenza, malattie neurodegenerative, danni cerebrali, etc.) 

  • professionista in Servizi Socio-Sanitari ed Assistenziali (RSA e Centri Diurni) che si occupano di pazienti affetti da patologie neurologiche

  • professionista in IRCCS e Centri Universitari e di Ricerca nell’ambito delle Scienze Cognitive, della Neuropsicologia e delle Neuroscienze.